black light fotografia (2009)

Black Light mette in posto un processo fotografico in studio e luce artificiale. Le qualità proprie al mezzo vengono a cambiare ciòche si vededella realtà per proporci un nuovo paesaggio irreale. Lo sfumato viene a creare delle zone di dubbio ed un'ambiguità si instaura tra ciò che si identifica e ciò che si può`immaginare. Frammenti di cosmi o di paesagi finzionali notturni, queste fotografie sviluppano un'estetica che tende verso l'astrazione.///////Gli scintillii luminosi registrati contribuiscono a dematerializare la distenza e vengono a bucare il fondo nero.

Fotografia digitale a colori, tiratura lambda su carta matta. 80×125 cm