Senza-titolo o le tris delle frivolezze scultura (2011)

Tre piccole sculture identiche sono presentate in una vetrina, tali delle miniature in essi zoppico. Oggetti strani fatti dell'accostamento di una mammella invecchiano e di un filtro di lavandino, creano una costruzione omogenea che lascia pensare che uno e l'altro è stato concepito per incastrare si e costruire una forma che sfugge al mondo pratico. Ricordando i filtri di lavandino in bronzo di Marcel Duchamp, questi ready-made alle andature falliche sono conservati preziosamente. Sembrano presentarsi all'occhio del regardeur come le vanità del piacere, delle vanità del potere e delle ricchezze. Queste mammelle, germi della vita, sarebbero degli specchi alla fuga del tempo ed all'instabilità della metamorfosi...

Mammelle, filtro di lavandino, legno, specchio, moquette rossa, plexiglas. 30x22x31 cm