lux installazione (2009)

Due telai metallici dalle dimensioni della finestra sono sospesi davanti a queste. Ognuno regge 12 proiettori PAR illuminando verso l'esterno dell'edificio.///////Gioco di doppio ed inversione degli spazi un accostamento si crea tra la messinscena del teatro e quella della città. Ambedue fanno uso di metodi analoghi per fabbricare luoghi di scenario e di spettacolo manipolando ornamento e facciata allo scopo di accentuare l'atmosfera della commedia.//////// due percezioni e intuiti differenti s'intrecciano in questo lavoro che si stia da una parte o, oppure dall'altra della frontiera luminosa. Questi due ogetti-strutture sono insieme insieme una segnaletica del luogo e il retroscena, le quinte di uno spettacolo saturando la scena abbagliante.

2 telai metallici, 24 proiettori PAR 1000 W.  1,9×3 m l'una.

http://www.youtube.com/watch?v=3gCaDlOcMSo